LTOTests

Pap test

Noto anche come: Citologia cervicale, Striscio cervicale
Nome ufficiale: Test di Papanicolaou
Ultima Revisione: 14.07.2021
Ultima Modifica: 14.07.2021

Articolo approvato dal Comitato editoriale di labtestsonline.org ed in corso di revisione da parte del Comitato editoriale italiano

In Sintesi

Perché?

Per lo screening del tumore alla cervice uterina e di alcune infezioni vaginali e uterine.

Quando?

  • Alle donne di età compresa tra i 25 ed i 30-35 anni (variazioni su base regionale). In caso di esito negativo, il Pap Test deve essere ripetuto ogni 3 anni
  • Per le donne con fattori di rischio è possibile iniziare lo screening in età più giovanile e ripeterlo con maggiore frequenza 
  • In presenza di segni e sintomi quali sanguinamento vaginale anomalo e/o dolore pelvico

Il campione

Un campione di cellule prelevate dalla cervice uterina durante l'esame pelvico mediante una spatola o un apposito spazzolino. La metodologia in fase liquida è oggi la più comunemente utilizzata: il campione raccolto viene inserito in un liquido conservante e mandato ad un laboratorio dove la sospensione cellulare viene strisciata su un vetrino, colorata ed esaminata da un citologo e/o da un patologo. Un vantaggio di questi campioni in fase liquida è che la sospensione cellulare può essere utilizzata anche per il test HPV. Il metodo convenzionale prevede invece che il campione venga strisciato su un vetrino ed inviato ad un laboratorio per essere colorato ed esaminato al microscopio.

La preparazione

E’ probabile che venga richiesto alla paziente di astenersi dai rapporti sessuali, di non usare ovuli, creme o altri prodotti vaginali per le 24 ore precedenti al test. L’esame non deve essere eseguito durante il periodo mestruale. Può essere richiesto di svuotare la vescica subito prima del test.

L'Esame

Il pap test, o striscio cervico-vaginale, è uno degli esami di screening per il tumore della cervice uterina. È utilizzato per determinare la presenza di cellule anomale o potenzialmente tali nella vagina o nella cervice uterina. In questo modo è possibile anche rilevare infezioni all’utero dovute a batteri, funghi e virus.

La maggior parte dei casi di tumore cervicale sono causati da infezioni persistenti da certi tipi di virus del papilloma umano (HPV). I tipi di HPV 16 e 18 sono virus ad alto rischio, in quanto associati al 70% dei tumori cervicali.

Le infezioni da HPV sono la più frequente patologia sessualmente trasmissibile (si diffondono oralmente, a livello anale e genitale). La maggior parte delle infezioni si risolvono senza trattamento, in quanto l'organismo stesso è in grado di eliminarle. Nel caso delle infezioni da papilloma virus ad alto rischio (hrHPV), invece, se permangono, possono provocare cambiamenti nelle cellule della cervice fino ad una formazione tumorale (anche dopo molti anni).

Il tumore cervicale è causato da una crescita incontrollata di cellule della cervice, il ristretto punto di giunzione tra il corpo dell’utero e la vagina. Il tumore cervicale si sviluppa lentamente. All’inizio, i cambiamenti pre- tumorali determinano un aspetto differente delle cellule che rivestono l’interno e l’esterno della cervice rispetto alle cellule normali. Queste cellule, se presenti sul pap test, vengono definite “cellule atipiche”. Le cellule atipiche non sono comunque specifiche di una condizione pretumorale, in quanto possono apparire temporaneamente in risposta a infezioni o irritazioni del rivestimento cervicale. Occorrono ulteriori test per determinare la causa della loro presenza. Se precancerose, le cellule atipiche appaiono sempre più anomale nel tempo, fino a divenire tumorali se non viene applicato nessun trattamento.

Il Pap Test, se eseguito nei tempi giusti, è uno strumento valido per determinare la presenza di aree di cellule precancerose, e consente di intervenire prima che si sviluppi un tumore cervicale. Inoltre, questo esame permette di rilevare il tumore cervicale allo stadio precoce, quando è ancora trattabile. E’ usato anche nel monitoraggio di altre anomalie spesso risultanti da processi di riparazione del tessuto e che spesso si risolvono da sole senza trattamento.

In passato, il Pap Test era l'unico test utilizzato nell'ambito dei protocolli di screening per il tumore del collo dell'utero e veniva offerto, ogni 3 anni, a tutte le donne di età compresa tra i 25 ed i 64 anni. L'introduzione e validazione di un nuovo test molecolare per la ricerca del materiale genetico (DNA) dei tipi di HPV (test HPV DNA) ad "alto rischio", ha recentemente modificato le indicazioni dei programmi di screening nazionali. Il Piano Nazionale Prevenzione 2014-2018 ha infatti introdotto il test HPV DNA come test primario per lo screening. Questo test consente di individuare la presenza di HPV ad alto rischio prima ancora che le lesioni precancerose siano rilevabili tramite il Pap Test.

Di seguito, sono riportate le nuove raccomandazioni:

  • Alle donne di età compresa tra i 25 ed i 30-35 anni (variazioni su base regionale), viene offerto il Pap Test che, in caso di esito negativo, deve essere ripetuto ogni 3 anni
  • Alle donne di età compresa tra i 30-35 ed i 64 anni, viene offerto il test HPV DNA che, in caso di esito negativo, deve essere ripetuto ogni 5 anni

Come e Perchè

Come viene raccolto il campione per l'esame?

Il Pap Test richiede un campione di cellule prelevate dalla cervice uterina durante l'esame pelvico. Per l'esecuzione dell'esame, la paziente viene fatta sdraiare sul lettino ginecologico, con le gambe divaricate e leggermente alzate, al fine di facilitare l’osservazione di vulva, vagina, cervice, retto e pelvi.

Il medico che esegue il tampone inserisce delicatamente nella vagina lo speculum, un dispositivo che dilata leggermente le pareti vaginali in modo da favorire l'accesso alla cervice. La raccolta del campione dalla cervice viene eseguita tramite un piccolo bastoncino ovattato, simile ad un cotton fioc. La procedura può causare un lieve fastidio o la sensazione di pressione o di crampi.

Domande Frequenti

Il Pap Test “positivo” è sempre indice di tumore?

Un singolo Pap Test “positivo” non indica necessariamente la presenza di un tumore. Le membrane che ricoprono la cervice vanno incontro a costanti cambiamenti e riparazioni. Occorre eseguire ulteriori test e/o procedure per contribuire a determinare la significatività di un Pap Test anomalo.

In base all'età e alla storia clinica della paziente, possono essere programmati dei controlli più stringenti. Ciò significa ripetere il test ogni 3-6 mesi finché l’anomalia non è più riscontrabile, o essere sottoposti ad un test HPV se non già eseguito in precedenza. 

Immagini Correlate

Cervice Uterina e Organi contigui. Fonte immagine: Don Bliss, National Cancer Institute
Cervice Uterina e Organi contigui. Fonte immagine: Don Bliss, National Cancer Institute
Cellule della Cervice Uterina. Fonte immagine: National Cancer Institute
Cellule della Cervice Uterina. Fonte immagine: National Cancer Institute

Risorse per i Professionisti

Documenti, Documenti SIBioC e Intersocietari
Estratti Biochimica Clinica (Rivista Ufficiale di SIBioC - Medicina di Laboratorio)

Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. Vaginal or uterine bleeding. Updated September 25, 2018. Accessed April 21, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/007496.htm

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. Cervicitis. Updated January 1, 2020. Accessed April 21, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/001495.htm

A.D.A.M. Medical Encyclopedia. Pap test. Updated January 1, 2020. Accessed April 21, 2021. https://medlineplus.gov/ency/article/003911.htm

Barad DH. Tests for Gynecologic Disorders. Merck Manual Consumer Edition. Updated March 2021. Accessed April 21, 2021. https://www.merckmanuals.com/home/women-s-health-issues/diagnosis-of-gynecologic-disorders/tests-for-gynecologic-disorders

Centers for Disease Control and Prevention. What Should I Know About Screening? Updated January 12, 2021. Accessed April 21, 2021. https://www.cdc.gov/cancer/cervical/basic_info/screening.htm

Crum CP, Huh WK, Einstein MH. Cervical cancer screening: The cytology and human papillomavirus report. In: Goff B, ed. UpToDate. Updated April 7, 2021. Accessed April 21, 2021. https://www.uptodate.com/contents/cervical-cancer-screening-the-cytology-and-human-papillomavirus-report

Feldman S, Crum CP. Cervical cancer screening tests: Techniques for cervical cytology and human papillomavirus testing. In: Goff B, ed. UpToDate. Updated October 16, 2020. Accessed April 21, 2021. https://www.uptodate.com/contents/cervical-cancer-screening-tests-techniques-for-cervical-cytology-and-human-papillomavirus-testing

Feldman S, Goodman A, Peipert JF. Screening for cervical cancer in resource-rich settings. In: Goff B, Elmore JG, eds. UpToDate. Updated February 23, 2021. Accessed April 21, 2021. https://www.uptodate.com/contents/screening-for-cervical-cancer-in-resource-rich-settings

Goodman A, Huh WK, Einstein MH. Cervical cancer screening: Management of results. In: Goff B, ed. UpToDate. Updated April 7, 2021. Accessed April 21, 2021. https://www.uptodate.com/contents/cervical-cancer-screening-management-of-results 

MedlinePlus: National Library of Medicine. Pap smear. Updated July 31, 2020. Accessed April 21, 2021. https://medlineplus.gov/lab-tests/pap-smear/

MedlinePlus: National Library of Medicine. Cervical cancer screening. Updated January 22, 2021. Accessed April 21, 2021. https://medlineplus.gov/cervicalcancerscreening.html

National Cancer Institute. Glandular cell of the cervix. Date unknown. Accessed April 21, 2021. https://www.cancer.gov/publications/dictionaries/cancer-terms/def/glandular-cell-of-the-cervix

National Cancer Institute. HPV/pap cotest. Date unknown. Accessed April 21, 2021. https://www.cancer.gov/publications/dictionaries/cancer-terms/def/hpv-pap-cotest

National Cancer Institute. HPV and Pap testing. Updated December 20, 2019. Accessed April 21, 2021. https://www.cancer.gov/types/cervical/pap-hpv-testing-fact-sheet

National Cancer Institute. HSIL. Date unknown. Accessed April 21, 2021. https://www.cancer.gov/publications/dictionaries/cancer-terms/def/hsil

National Cancer Institute. Pap test. Date unknown. Accessed April 21, 2021. https://www.cancer.gov/publications/dictionaries/cancer-terms/def/pap-test

National Cancer Institute. Atypical squamous cells of undetermined significance. Date unknown. Accessed April 21, 2021. https://www.cancer.gov/publications/dictionaries/cancer-terms/def/atypical-squamous-cells-of-undetermined-significance

National Cancer Institute. Understanding cervical changes: A health guide for women. Published May 2017. Accessed April 21, 2021. https://www.cancer.gov/types/cervical/understanding-abnormal-hpv-and-pap-test-results/understanding-cervical-changes.pdf

US Department of Health and Human Services. Pap and HPV tests. Updated January 31, 2019. Accessed April 21, 2021. https://www.womenshealth.gov/a-z-topics/pap-hpv-tests

US Food and Drug Administration. Improving your odds for cervical health. Updated January 26, 2017. Accessed April 21, 2021. https://www.fda.gov/consumers/consumer-updates/improving-your-odds-cervical-health

US Preventive Services Task Force. Cervical cancer: Screening. Published August 21, 2018. Accessed April 21, 2021. https://www.uspreventiveservicestaskforce.org/uspstf/recommendation/cervical-cancer-screening

Related Articles

sibioc white

Seguici su:

Farmacia online
© 2024 Labtestsonline. SIBIOC – MEDICINA DI LABORATORIO - Via Libero Temolo 4, 20126 Milano - C.F. 97012130585 - P.I. 06484860967 | Privacy Policy | Cookie Policy | WEB