LTOTests

Tacrolimus

Articolo approvato dal Comitato editoriale di labtestsonline.org ed in corso di revisione da parte del Comitato editoriale italiano

In Sintesi

Perché?

Per misurare la concentrazione ematica del farmaco tacrolimus al fine di stabilire il corretto dosaggio, mantenere l'intervallo terapeutico e rilevare i livelli tossici di farmaco.

Quando?

All'inizio della terapia con tacrolimus, frequentemente all'inizio e poi ad intervalli regolari per il monitoraggio nel tempo.

Il campione

Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio.

La preparazione

Il campione di sangue dovrebbe essere prelevato dopo 12 ore dall'assunzione del farmaco e immediatamente prima dell'assunzione della dose successiva. Seguire le istruzioni fornite dal personale sanitario.

L'Esame

Il tacrolimus, noto anche come FK506, è un farmaco immunosoppressore che può essere assunto per via orale o endovenosa da persone sottoposte a trapianto di rene, fegato o altri organi. Si tratta di un farmaco aggressivo in grado di prevenire il rigetto dell'organo trapiantato. Questo esame misura la concentrazione di tacrolimus nel sangue.

Normalmente, il sistema immunitario riconosce un organo trapiantato come estraneo all'organismo e lo attacca. Il tacrolimus limita la risposta del sistema immunitario prevenendo il rigetto e inibendo l'attivazione di alcune cellule del sistema immunitario chiamate linfociti T.

I livelli di tacrolimus nel sangue devono essere mantenuti all'interno di uno stretto intervallo terapeutico. Se la concentrazione del farmaco è troppo bassa esiste il rischio di rigetto dell'organo trapiantato; in caso di concentrazioni troppo alte però, possono comparire sintomi di tossicità.

Il corretto dosaggio deve essere definito individualmente. Spesso le persone cominciano con dosaggi maggiori per poi diminuire progressivamente nelle settimane successive.

Il tacrolimus viene di solito assunto due volte al giorno lontano dai pasti, ogni 12 ore. Dopo l'assunzione del farmaco, i suoi livelli ematici aumentano raggiungendo un picco nelle 2-3 ore successive, per poi diminuire progressivamente. Il prelievo del campione ematico per il test viene di solito effettuato dopo 12 ore dall'assunzione e/o immediatamente prima dell'assunzione della dose successiva di farmaco, quando la sua concentrazione ematica è a livelli minimi (livello basale).

Come e Perchè

Quali informazioni è possibile ottenere?

L'esame del tacrolimus viene usato per misurare la quantità di farmaco nel sangue e determinare se ha raggiunto una concentrazione tale da ricadere all'interno dell'intervallo terapeutico. Il monitoraggio dei livelli di tacrolimus nel sangue è importante per varie ragioni:

  • Non esiste una buona correlazione tra la quantità di farmaco assunta e i suoi livelli ematici
  • La quantità di tacrolimus, assunto per via orale, assorbita e metabolizzata può variare considerevolmente sulla base del dosaggio, della tipologia del cibo assunto e dell'assetto genetico (vedi Test Farmacogenetici)
  • Il tacrolimus può dannggiare i reni (nefrotossicità), in particolare ad alto dosaggio. La misura dei livelli ematici del farmaco in persone che hanno subito un trapianto di reni consente di distinguere un danno renale da rigetto (dovuto ad una concentrazione di farmaco troppo bassa) da quello dovuto a nefrotossicità (per concentrazione di farmaco eccessiva)
  • Il tacrolimus aumenta il rischio di infezioni batteriche, virali e fungine per la diminuzione delle difese immunitarie

Domande Frequenti

Quanto dura la terapia?

La persona che ha subito un trapianto deve assumere il tacrolimus, o un altro immunosoppressore, per tutta la vita. E' importante chiedere al clinico quale sia la condizione ottimale per ciascun caso.

Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

2018 review performed by Manoj Tyagi, PhD. NRCC, FAACC, Medical Director, Captiva Lab.

Hesselink DA, et Al. The role of pharmacogenetics in the disposition of and response to tacrolimus in solid organ transplantation. Clin Pharmacokinet. 2014 Feb;53(2):123-39. doi: 10.1007/s40262-013-0120-3.

Kalt DA, Tacrolimus: A Review of Laboratory Detection Methods and Indications for Use. Lab Med. 2017 Nov 8;48(4):e62-e65. doi: 10.1093/labmed/lmx056.

(June 2016) Food and Drug Administration, Draft Guidance on Tacrolimus. Available pdf https://www.fda.gov/downloads/Drugs/.../Guidances/UCM506916.pdf. Accessed June 28, 2018.

Related Articles

sibioc white

Seguici su:

Farmacia online Comprare Steroidi - Anabolizzanti Online pharmax-anabolika.com
© 2024 Labtestsonline. SIBIOC – MEDICINA DI LABORATORIO - Via Libero Temolo 4, 20126 Milano - C.F. 97012130585 - P.I. 06484860967 | Privacy Policy | Cookie Policy | WEB