Ultima Modifica: 14.08.2017.
Nel laboratorio clinico il titolo è un’unità di misura. E’ la più bassa diluizione di una sostanza dosabile in una reazione. È di solito espressa come rapporto (vale a dire, 1:20). Ad esempio, del siero contenente un anticorpo può essere diluito con soluzione salina in modo seriale e produrre diluizioni 1:5, 1:10, 1:20, 1:40, ecc. Il titolo dell’anticorpo, ovvero la sua concentrazione, sarà il valore di diluizione che mantiene attività rilevabile nei confronti di un antigene noto.