Rame

Noto anche come: Cu, Rame nelle urine delle 24 ore, Rame totale, Rame non legato alla Ceruloplasmina, Rame libero, Rame epatico
Nome: Cu; Rame urinario, Rame totale, Rame libero, Cupremia, Cupruria
Esami associati: Ceruloplasmina

 

In sintesi

Perché viene eseguito il test ?
Il test del rame viene eseguito per misurare la quantità di rame nel sangue (cupremia), nelle urine (cupruria) o nel tessuto epatico; come supporto alla diagnosi e al montoraggio della malattia di Wilson; talvolta per identificare un eccesso o un deficit di rame.

Quando viene eseguito il test?
Nel caso in cui siano presenti segni e sintomi riconducibili alla malattia di Wilson, come ittero, affaticamento, dolori addominali, cambiamenti del comportamento, tremori, o nel caso si sospetti accumulo o deficit di rame. Nel monitoraggio terapeutico di queste condizioni.

Quali campioni biologici vengono richiesti?
Un campione di sangue prelevato dal braccio e/o un campione delle urine delle 24 ore.  In casi particolari un campione di tessuto (biopsia) del fegato.

Il test richiede una preparazione?
No, nessuna.


Questo contentuto è stato modificato il16.06.2016