Noto anche come
Calcitonina umana
Tirocalcitonina
Test di stimolazione della calcitonina
Nome ufficiale
Calcitonina
Ultima Revisione:
Ultima Modifica: 07.12.2017.
In Sintesi
Perché Fare il Test?

Come supporto alla diagnosi e al monitoraggio dell’iperplasia delle cellule C e del carcinoma midollare della tiroide (CMT); come screening per la valutazione del rischio di sviluppare Neoplasie Endocrine Multiple di tipo 2 (MEN2).

Quando Fare il Test?

Nel caso in cui il clinico sospetti la presenza o in corso di trattamento di CMT; come parte di un protocollo di screening in pazienti con familiarità per CMT o MEN2.

Che Tipo di Campione Viene Richiesto?

Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio.

Il Test Richiede una Preparazione?

Potrebbe essere richiesto un prelievo a digiuno; è necessario seguire attentamente le istruzioni fornite dal clinico o dal personale di laboratorio.

L’Esame

La calcitonina è un ormone prodotto dalle cellule C della tiroide. La tiroide è una piccola ghiandola di forma simile ad una farfalla posta sulla trachea alla base della gola. Oltre alla calcitonina, la tiroide è responsabile  della produzione di altri ormoni in grado di regolare il metabolismo, come la tiroxina (T4) e la triiodotironina (T3). Il test della calcitonina misura la quantità di calcitonina nel sangue.

La calcitonina è responsabile della regolazione dei livelli di calcio nel sangue tramite l’inibizione del riassorbimento osseo e del riassorbimento renale di calcio. La misura della calcitonina non è utile nella valutazione dello stato del metabolismo del calcio poiché il suo ruolo nella regolazione dei livelli di calcio è di minore importanza rispetto a quello svolto dall’ormone paratiroideo e dall’1,25-diidrossi vitamina D.

Nel caso siano presenti due rare patologie a carico della tiroide - iperplasia delle cellule C e carcinoma midollare della tiroide (CMT) - vengono prodotti livelli elevati di calcitonina. L’iperplasia delle cellule C è una patologia benigna che non necessariamente progredisce in CMT. Il CMT è invece un carcinoma maligno in grado di diffondere oltre la tiroide e pertanto difficile da trattare se non diagnosticato precocemente.
Il carcinoma midollare della tiroide è un tumore tiroideo raro e rappresenta circa il 5-10% di tutti i tumori della tiroide. Di questi, nel 75-80% dei casi si tratta di forme sporadiche, ossia che si manifestano in assenza di familiarità. Nel 20-25% dei casi invece, si tratta di forme associate a mutazioni ereditarie del gene RET che portano allo sviluppo di neoplasie endocrine multiple di tipo 2 (MEN2). La sindrome MEN2 è associata a varie patologie, incluso il CMT e il feocromocitoma. La mutazione del gene RET viene ereditata in maniera autosomica dominante. Questo significa che la presenza di una sola delle due copie del gene RET mutato – sia esso di origine materna o paterna – è sufficiente ad aumentare il rischio di sviluppare CMT. La maggior parte dei casi di CMT sporadico si manifestano in persone di 40-50 anni di età, con una prevalenza nelle donne. La forma ereditaria invece può manifestarsi anche in età giovanile e con la stessa frequenza in entrambi i sessi.

Accordion Title
Come e Perché
  • Come viene raccolto il campione per il test?

    Tramite un prelievo di sangue venoso dal braccio.

     

  • Esiste una preparazione al test che possa assicurare la buona qualità del campione?

    Potrebbe essere richiesto un prelievo a digiuno; è necessario seguire attentamente le istruzioni fornite dal clinico o dal personale di laboratorio.

  • Quali informazioni è possibile ottenere?

    Il test di misura della calcitonina viene in primo luogo utilizzato nella diagnosi dell’iperplasia delle cellule C e del carcinoma midollare della tiroide (CMT), per la valutazione dell’efficacia dei trattamenti terapeutici e per il monitoraggio di eventuali ricadute. Inoltre viene utilizzato nello screening di CMT nei familiari di persone affette da neoplasie endocrine multiple di tipo 2 (MEN2).
    L’iperplasia delle cellule C e il CMT sono due patologie rare nelle quali la calcitonina viene prodotta in eccesso. L’iperplasia delle cellule C è una patologia benigna la quale non necessariamente progredisce in CMT. Il CMT è invece una neoplasia maligna – può diffondere dalla tiroide e può essere difficile da trattare se non diagnosticato precocemente.

    test di stimolazione sono più sensibili rispetto alla misura isolata della calcitonina nel sangue. In questo tipo di test viene prelevato un campione di sangue prima della somministrazione per via endovenosa di calcio o di pentagastrina necessari alla stimolazione della produzione di calcitonina. Gli effetti della stimolazione vengono misurati tramite la raccolta di più campioni di sangue ad intervalli regolari nei minuti successivi la stimolazione. I pazienti affetti da iperplasia delle cellule C e/o CMT mostrano livelli di calcitonina incrementati notevolmente.

  • Quando viene prescritto?

    Il test di misura della calcitonina può essere richiesto nel caso in cui si sospetti l’iperplasia delle cellule C o il CMT. In questo caso i pazienti possono mostrare segni e sintomi come:

    • Un nodulo o gonfiore nella parte anteriore del collo
    • Dolore alla gola o nella parte frontale del collo
    • Variazioni della voce, raucedine
    • Difficoltà alla deglutizione o a respirare
    • Tosse persistente non associata a raffreddore
       

    Alcuni studi recenti suggeriscono la raccomandazione di misurare la calcitonina anche in tutte le persone che si devono sottoporre ad interventi chirurgici per noduli tiroidei, ma non tutti i clinici sono concordi. Nel caso in cui i livelli di calcitonina siano normali ma il clinico sospetti comunque la presenza di patologie della tiroide, può essere richiesto il test di stimolazione.

    I familiari di pazienti ai quali sia stato diagnosticato MEN2 dovrebbero sottoporsi periodicamente al test di misura della calcitonina, anche in giovane età, al fine di rilevare l’eventuale presenza di iperplasia delle cellule C o di CMT il prima possibile. Nel caso di pazienti trattati per CMT, il test della calcitonina viene di norma richiesto ad intervalli regolari per valutare l’efficacia dei trattamenti terapeutici e le eventuali ricadute.

  • Cosa significa il risultato del test?

    Bassi livelli di calcitonina significano che è improbabile che i sintomi siano dovuti alla presenza di iperplasia delle cellule C e a CMT.
    Livelli elevati di calcitonina indicano un’eccessiva produzione della stessa dovuta con buona probabilità alla presenza di iperplasia delle cellule C e del CMT. Tuttavia il clinico per definire una diagnosi, può avvalersi di altre metodiche come l’esecuzione di una biopsia tiroidea o metodiche ecografiche.

    Nel caso in cui i trattamenti terapeutici per il CMT, come la rimozione della tiroide e spesso anche di altri tessuti circostanti, abbiano successo, i livelli di calcitonina diminuiscono a livelli molto bassi. La permanenza della calcitonina a livelli molto bassi, indica il buon esito del trattamento. Talvolta i livelli di calcitonina possono diminuire ma rimanere comunque moderatamente elevati anche dopo il trattamento. Questo è indicativo della presenza di tessuti in grado di produrre la calcitonina. Il clinico in questo caso continuerà a monitorare i livelli di calcitonina per controllare eventuali aumenti, indicativi di una probabile ricaduta del CMT.

  • C’è altro da sapere?

    Oltre alla misura della calcitonina, per la diagnosi e monitoraggio del CMT e dell’iperplasia delle cellule T possono essere richiese anche la misura del T4, del T3 e del TSH.
    I livelli di calcitonina possono essere elevati anche nel cancro ai polmoni, alla mammella e al pancreas, oltre che in una rara forma di tumore pancreatico chiamato VI Poma o sindrome di Verner-Morrison (associato con la produzione dell’ormone VIP, peptide intestinale vasoattivo).
    La concentrazione della calcitonina può aumentare con l’uso di farmaci come l’epinefrina, il glucagone e i contraccettivi orali, ed è normalmente elevata nei neonati e nelle donne in gravidanza.

    Altre condizioni associate ad innalzamenti dei livelli di calcitonina includono:

    • Tumori carcinoidi intestinali, gastrici e bronchiali
    • Insufficienza renale cronica
    • Sindrome Zollinger-Ellison
    • Anemia perniciosa
Accordion Title
Domande Frequenti
Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

January 2016 review performed by Irene Shu, PhD, DABCC, Assistant Laboratory Director, USDTL.

Kaplan, Lawrence A. and Pesce, Amadeo J. (©2010). Clinical Chemistry: Theory, Analysis, Correlation, 5th Edition: Mosby, Inc. p 626.

Mayo Clinic Interpretive Handbook. Test 9160: Calcitonin, Serum, Clinical Information. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/interpretive-guide/?alpha=C&unit_code=9160. Accessed November 2015.

Revised American Thyroid Association Guidelines for the Management of Medullary Thyroid Carcinoma. Thyroid, 25, 2015.

Fonti utilizzate nelle precedenti revisioni

Thomas, Clayton L., Editor (1997). Taber's Cyclopedic Medical Dictionary. F.A. Davis Company, Philadelphia, PA [18th Edition].

Pagana, Kathleen D. & Pagana, Timothy J. (2001). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 5th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO.

Brown, T., Updated (2004 January 27). Calcitonin. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003699.htm.

Cohen, E. Updated (2003 May 2). Medical Encyclopedia: Medullary carcinoma of thyroid. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/000374.htm.

Burman, K. (2003 July 23). Topics in Thyroid Disease, Should All Patients With a Thyroid Nodule Have Routine Serum Calcitonin Measurements? Medcape, from Medscape Diabetes & Endocrinology 5(2) 2003 [On-line information]. Availableonline at http://www.medscape.com/viewarticle/458789?src=search.

Randolph, G. and Maniar, D. (2000). Medullary Carcinoma of the Thyroid. Medscape, from Cancer Control: Journal of the Moffitt Cancer Center [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/408987?src=search.

(© 1995-2005). Thyroid Gland Disorders, Introduction. The Merck Manual of Medical Information – Second Home Edition [On-line information]. Available online at http://www.merck.com/mmhe/sec13/ch163/ch163a.html.

Liebert, M. (2003 June 6). Thyroid Tests for the Clinical Biochemist and Physician, Calcitonin (CT) and RET Proto-Oncogene Measurement. Medscape from Thyroid 13(1):68-74, 2003 [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/452670?src=search.

Dumont, J.E., et. al. (2002 August 1, Revised). Chapter 1, The Phylogeny, Ontogeny, Anatomy, and Metabolic Regulation of the Thyroid, The Secretory Unit – The Follicle. Thyroid Disease Manager [On-line information]. Available online at http://www.thyroidmanager.org/Chapter1/1-frame.htm.

Wiesner, G. and Snow-Bailey, K. (2005 March 7, Updated). Multiple Endocrine Neoplasia Type 2. GeneReviews [On-line information]. Available online through http://www.genetests.org.

(© 2005). Calcitonin. ARUP's Guide to Clinical Laboratory Testing [On-line information]. Available online at http://www.arup-lab.com/guides/clt/tests/clt_a135.jsp#1059013.

Elisei, R; Bottici, V; Luchetti, F; Di Coscio, G; Romei, C; Grasso, L; Miccoli, P; Iacconi, P; Basolo, F; Pinchera, A; Pacini, F: Impact of Routine Measurement of Serum Calcitonin on the Diagnosis and Outcome of Medullary Thyroid Cancer: Experience in 10,864 Patients with Nodular Thyroid Disorders. J Clin Endocrinol Metab 2004;89:163-168.

Pagana, Kathleen D. & Pagana, Timothy J. (© 2007). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 8th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 220-221.

Wu, A. (2006). Tietz Clinical Guide to Laboratory Tests, Fourth Edition. Saunders Elsevier, St. Louis, Missouri. Pp 194-199.

Thomas, Clayton L., Editor (1997). Taber's Cyclopedic Medical Dictionary. F.A. Davis Company, Philadelphia, PA [18th Edition]. Pp 285.

Schlumberger, M. et. al. (2007 December 10). New Therapeutic Approaches to Treat Medullary Thyroid Carcinoma. Medscape from Nat Clin Pract Endocrinol Metab 4(1):22-32, 2007. [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/566894. Accessed on 11/1/08.

Hershman, J. (2008 June, Revised). Thyroid Cancers. Merck Manual for Healthcare Professionals [On-line information]. Available online at http://www.merck.com/mmpe/sec12/ch152/ch152j.html?qt=calcitonin&alt=sh. Accessed on 11/1/08.

Lyon, E. et. al. (2008 May, Reviewed) Multiple Endocrine Neoplasias - MEN. ARUP Consult [On-line information]. Available online at http://www.arupconsult.com/Topics/EndocrineDz/MEN.html#. Accessed on 11/1/08.

Wiesner, G. and Snow-Bailey, K. (2005 March 7, Update). Multiple Endocrine Neoplasia Type 2. GeneReviews [On-line information]. Available online at http://www.ncbi.nlm.nih.gov/bookshelf/br.fcgi?book=gene&part=men2. Accessed on 11/1/08.

(Updated October 3, 2007) American Cancer Society: How is Thyroid Cancer Diagnosed? Available online at http://www.cancer.org/docroot/CRI/content/CRI_2_4_3X_How_is_thyroid_cancer_diagnosed_43.asp?sitearea=. Accessed November 2008.

(Update December 6, 2007) Rennert N. Calcitonin. MedlinePlus Medical Encyclopedia. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/003699.htm. Accessed November 2008.

Henry's Clinical Diagnosis and Management by Laboratory Methods. 21st ed. McPherson R, Pincus M, eds. Philadelphia, PA: Saunders Elsevier: 2007, Pp 341-342.

(© 1995-2012). Test ID: CATN9160 Calcitonin, Serum. Mayo Clinic Mayo Medical Laboratories [On-line information]. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Overview/9160. Accessed January 2012.

Meikle, A. W. (Updated 2011 October). Thyroid Cancer. ARUP Consult [On-line information]. Available online at http://www.arupconsult.com/Topics/ThyroidCancer.html?client_ID=LTD#tabs=0. Accessed January 2012.

(Revised 2011 June 29). Thyroid Cancer, How is thyroid cancer diagnosed? American Cancer Society [On-line information]. Available online at http://www.cancer.org/Cancer/ThyroidCancer/DetailedGuide/thyroid-cancer-diagnosis. Accessed January 2012.

Dugdale, D. (Updated 2010 March 2). Medullary carcinoma of thyroid. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/000374.htm. Accessed January 2012.

Konstantakos, A. (Updated 2011 August 12). Medullary Thyroid Carcinoma. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/282084-overview. Accessed January 2012.

Richards, M. et. al. (2010 February 19). Multiple Endocrine Neoplasia, Type 2. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/123447-overview. Accessed January 2012.

Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2011). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 10th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 212-213.