Noto anche come
CA-125 marcatore tumorale
Antigene carboidratico 125
Nome ufficiale
Antigene Tumorale 125
Ultima Revisione:
Ultima Modifica: 19.03.2018.
In Sintesi
Perché Fare il Test?

Per il monitoraggio terapeutico del carcinoma ovarico o per la rilevazione di una recidiva; talvolta nella valutazione di una massa pelvica; non è raccomandato per lo screening di donne asintomatiche ma talvolta viene richiesto come sostegno ad una diagnosi precoce in donne ad alto rischio.

Quando Fare il Test?

Prima dell’inizio di una terapia per il carcinoma ovarico e in maniera periodica durante il trattamento; talvolta in presenza di una massa pelvica o in pazienti ad alto rischio di sviluppare carcinoma ovarico.

Che Tipo di Campione Viene Richiesto?

Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio.

Il Test Richiede una Preparazione?

No, nessuna.

L’Esame

L’antigene tumorale 125 (CA-125) è una proteine espressa sulla superficie della maggior parte delle cellule del carcinoma ovarico. Pertanto questa proteina risulta essere un utile marcatore di tumore ovarico. Il test del CA-125 misura la quantità di questo marcatore nel sangue.

Le donne con un carcinoma ovarico presentano generalmente quantità ematiche elevate di CA-125; pertanto questo test può essere utilizzato nel monitoraggio del trattamento di questo tipo di tumori e nella valutazione di eventuali recidive. Nonostante sia elevato nella maggior parte dei casi, esistono dei tumori ovarici nei quali CA-125 non risulta aumentato e nei quali quindi non può essere utilizzato a questo scopo.

Il carcinoma ovarico è la quinta causa di morte dovuta a neoplasie ginecologiche. Secondo l’American Cancer Society, il rischio di una donna di sviluppare il carcinoma ovarico è di circa 1/75, mentre di morire per carcinoma ovarico è di 1/100. Secondo i dati forniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 2012 in Italia sono stati stimati circa 3000 morti  per carcinoma ovarico, a fronte di circa 6000 nuove diagnosi (Cancer Today).
Le stime attuali indicano che meno del 20% dei carcinomi ovarici vengono diagnosticati nelle fasi precoci della malattia, prima della diffusione in sede extraovarica. La mancata diagnosi precoce sembra essere dovuta principalmente alla mancanza di specificità dei sintomi.

Pertanto la ricerca di un marcatore precoce di carcinoma ovarico nelle donne asintomatiche costituisce particolare interesse. Allo stesso tempo, vengono raccomandati controlli periodici, in particolare in sede pelvica, e attenzione alla storia familiare ed alla comparsa di eventuali sintomi.
Per la sua scarsa specificità, il CA-125 non è raccomandato come test di screening per le donne asintomatiche.

Piccole quantità di CA-125 vengono infatti prodotte anche da altri tessuti in condizioni normali o anche da altri tipi di cancro. I livelli di questo marcatore possono essere moderatamente elevati anche in molteplici condizioni non cancerose, incluse le mestruazioni, la gravidanza e la malattia infiammatoria pelvica.

Gli intervalli di riferimento dipendono da molteplici fattori, quali l’età e il sesso del paziente, la popolazione di riferimento e il metodo utilizzato per l’esecuzione dell’esame. Il risultato numerico di un test può pertanto avere significati diversi in laboratori differenti.

Per queste ragioni, nel presente sito web non vengono riportati gli intervalli di riferimento. Per la valutazione dei risultati dei test, Lab Tests Online raccomanda di riferirsi ai valori di riferimento forniti dal laboratorio nel quale questi sono stati eseguiti. Gli intervalli di riferimento di ciascun test sono riportati sul referto di laboratorio, accanto al nome ed al risultato dello stesso. Per alcuni esempi clicca qui.

Per maggiori informazioni si rimanda agli articoli: Gli Intervalli di Riferimento ed il loro Significato e Comprendere il Referto di Laboratorio.

Se il sottoporsi alle analisi mediche provoca stati d'ansia o di disagio, si consiglia di leggere uno o più di questi articoli:

Come fare fronte alla paura, al disagio ed all'ansia da test, Suggerimenti sui test ematici, Suggerimenti per aiutare i bambini ad affrontare un test medico, Suggerimenti per aiutare l'anziano ad affrontare un test medico.

Un altro articolo, Il prelievo ematico: Breve viaggio nel laboratorio, chiarisce le modalità di prelievo del campione ematico.

Accordion Title
Come e Perché
  • Come viene raccolto il campione per il test?

    Tramite un prelievo di sangue venoso dal braccio.

  • Esiste una preparazione al test che possa assicurare la buona qualità del campione?

    No, non è necessaria nessuna preparazione.

  • Quali informazioni è possibile ottenere?

    Il CA-125 è un marcatore tumorale utilizzato prevalentemente nel monitoraggio terapeutico delle pazienti con carcinoma ovarico e nel monitoraggio di eventuali recidive. Pertanto, più che un singolo esame, risultano particolarmente utili determinazioni seriali, effettuate nel tempo per rilevare oscillazioni, diminuzioni o aumenti della concentrazione di tale marcatore.

    Talvolta il test viene richiesto insieme ad un’ecografia transvaginale nel monitoraggio di pazienti ad alto rischio di sviluppare carcinoma ovarico ma ancora non malate. Il fattore di rischio più importante per lo sviluppo del carcinoma ovarico è la presenza di una mutazione a trasmissione ereditaria del gene BRCA1 (breast cancer gene 1) o BRCA2 (breast cancer gene 2). Altri fattori di rischio includono storia familiare positiva per carcinoma ovarico, età avanzata, mancanza di figli o infertilità, uso di terapia ormonale sostitutiva e obesità.

    Talvolta il test del CA-125 viene richiesto insieme all’ecografia transvaginale in corso di accertamenti effettuati in seguito al riscontro di una massa pelvica.

    La mancanza di specificità del test non ne consente però l’utilizzo nello screening di popolazione. Pertanto il suo utilizzo in quest’ambito non viene raccomandato, fatta eccezione per le donne considerata ad alto rischio (come quelle portatrici di una mutazione genetica).

    Attualmente non esistono metodi affidabili per la diagnosi precoce di carcinoma ovarico in donne asintomatiche. Meno del 20% dei carcinomi ovarici vengono rilevati ancora nelle fasi precoci, prima della loro diffusione in sedi extra-ovariche. Uno dei motivi alla base di questa difficoltà nella diagnosi precoce riguarda l’aspecificità dei sintomi. Pertanto si raccomanda l’esecuzione di controlli periodici, esami della zona pelvica e attenzione alla familiarità e alla presenza di fattori di rischio.

  • Quando viene prescritto?

    L’esame dei CA-125 viene generalmente richiesto prima dell’inizio di una terapia per carcinoma ovarico, in modo tale da avere un valore di riferimento con il quale confrontare le successive misurazioni. In corso di terapia infatti il clinico può richiedere l’esecuzione del test ad intervalli regolari in modo da valutare l’efficacia del trattamento; l’esame può poi essere richiesto anche in seguito per il monitoraggio di eventuali recidive.

    Talvolta questo test viene richiesto in seguito al riscontro di una massa pelvica della quale il clinico voglia definire la natura.

    Le donne ad alto rischio di sviluppare un carcinoma ovarico vengono spesso sottoposte a controlli tramite ecografia transvaginale e la misura del CA-125.

  • Cosa significa il risultato del test?

    La risposta al trattamento del carcinoma ovarico comporta la diminuzione dei livelli di CA-125. Se il livelli del marcatore aumentano o rimangono stabili, allora sono indicativi di una mancata risposta alla terapia. La presenza di livelli elevati di CA-125 dopo il termine della terapia, suggeriscono invece la comparsa di una recidiva.

    Questo esame non viene prescritto alle donne i cui livelli di CA-125 sono normali prima dell’inizio della terapia. In questi casi infatti il tumore non produce CA-125 e pertanto questo marcatore non risulta utile nel monitoraggio della malattia.

    Nelle donne nelle quali sia stata rilevata una massa pelvica o in quelle ad alto rischio, la presenza di livelli elevati di CA-125 induce il sospetto di carcinoma ovarico, ma non è diagnostico per la sua presenza. La diagnosi di carcinoma ovarico necessita di ulteriori approfondimenti.

  • C’è altro da sapere?

    Il marcatore tumorale CA-125 può essere elevato in molte altre condizioni normali o benigne, come le mestruazioni, la gravidanza, l’endometriosi e la malattia infiammatoria pelvica; pertanto non è raccomandato il suo utilizzo per lo screening di popolazione.
    Il tipo più comune di carcinoma ovarico è il tumore epiteliale, per il quale esiste un nuovo marcatore tumorale chiamato HE4 (human epididymis protein 4) che può quindi essere richiesto in associazione al CA-125. Questo tipo di tumori origina dalle cellule che ricoprono la parete esterna delle ovaie. L’uso di questo test e la sua utilità clinica è però ancora oggetto di approfondimenti.

Accordion Title
Domande Frequenti
  • Il CA-125 è sempre aumentato nel tumore ovarico?

    No, non tutti i carcinomi ovarici sono associati ad un aumento di CA-125, che però è presente nell’80% dei casi.

  • Il carcinoma ovarico ha una forte familiarità?

    La storia familiare positiva è un fattore di rischio importante per il carcinoma ovarico. Le persone con storia familiare positiva per carcinoma ovarico sono pertanto a maggior rischio di sviluppare la malattia. Per questo motivo è bene informare il proprio medico curante a riguardo. Le donne che hanno ereditato una mutazione a carico di uno dei due geni BRCA, sono ad alto rischio.

  • Quali sono i fattori di rischio di carcinoma ovarico?

    Oltre la familiarità, altri fattori di rischio includono l’età avanzata, l’obesità e l’utilizzo di una terapia ormonale sostitutiva.

Fonti

Fonti utilizzate nella revisione corrente

2016 review by Carolyn Sue Ziegler, MBA, MLS(CM).

Pagana, Kathleen D, Pagana, Timothy J, and Pagana, Theresa N. (©2015) Mosby’s Diagnostic & Laboratory Test Reference 12th Edition: Mosby, Inc. Saint Louis, MO. Pp.199-200.

(Updated Oct. 30, 2015) Gentry George T King, M.D. CA 125: Reference Range, Interpretation, Collection and Panels. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/2087557-overview. Accessed 23/2016.

Ovarian Cancer National Alliance. Risk Factors. Available online at http://www.ovariancancer.org/about/risk-factors. Accessed 2/8/2016.

Ovarian Cancer National Alliance. Symptoms and Detection of Ovarian Cancer. Available online at http://www.ovariancancer.org/about/symptoms-of-ovarian-cancer-detection. Accessed 2/8/2016.

(Updated 13 January 2016) CA-125 blood test. MedlinePlus Medical Encyclopedia. Available online at https://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/007217.htm. Accessed 2/3/2016.

(©2016) Mayo Clinic Mayo Medical Laboratories. Human Epididymis Protein 4, Serum. Available online at http://www.mayomedicallaboratories.com/test-catalog/Clinical+and+Interpretive/62137. Accessed 2/10/2016.

Ovarian Cancer Testing: HE4 Ovarian Cancer Monitoring. Quest Diagnostics. Available online at http://www.questdiagnostics.com/home/patients/tests-a-z/ovarian-cancer/he4-monitoring.html. Accessed Feb 2016.

(©2014) Laboratory Corporation of America. A Technical Review, Human Epididymis Protein 4 (HE4), Monitoring Patients With Epithelial Ovarian Carcinoma.

(Jan 14, 2015) Fazal Hussain. Gynecologic Tumor Markers, Cancer Antigen 125. Medscape Review. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/269839-overview#a2. Accessed 2/8/2016.

(Aug 5, 2014) American Cancer Society. Ovarian Cancer: Detailed Guide. Available online at http://www.cancer.org/cancer/ovariancancer/detailedguide/ovarian-cancer-what-is-ovarian-cancer. Accessed 2/8/2016.

 

Fonti utilizzate nelle precedenti revisioni

Thomas, Clayton L., Editor (1997). Taber's Cyclopedic Medical Dictionary. F.A. Davis Company, Philadelphia, PA [18th Edition].

Pagana, Kathleen D. & Pagana, Timothy J. (2001). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 5th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO.

Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2007). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 8th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 219-220.

Wu, A. (© 2006). Tietz Clinical Guide to Laboratory Tests, 4th Edition: Saunders Elsevier, St. Louis, MO. Pp 210-211.

Mason, J. (Updated 2008 June 10). CA-125. MedlinePlus Medical Encyclopedia. [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/007217.htm. Accessed March 2009.

(2007 March). Ovarian Cancer Resource Guide for women with recurrent disease. NOCC, Inc. [On-line information]. PDF available for download at http://www.ovarian.org/Images/ResourceGuideRecurrentOvarianCancer.pdf. Accessed March 2009.

(2008 August 26). Ovarian Cancer: Why Screening Isn't Routine. American Cancer Society. [On-line information]. Available online at http://www.cancer.org/docroot/SPC/content/SPC_1_ovarian_Q_A_Saslow.asp. Accessed March 2009.

(Modified 2008 April 3). Ovarian Cancer Screening (PDQ®), Health Professional Version. NCI, U.S. National Institutes of Health. [On-line information]. Available online at http://www.cancer.gov/cancertopics/pdq/screening/ovarian/healthprofessional. Accessed March 2009.

(2008 July). Understanding CA 125 Levels: A Guide for Ovarian Cancer Patients. Gynecologic Cancer Foundation. [On-line information]. PDF available for download at http://www.thegcf.org/wcnlib/downloads/CA125levels_July2008.pdf. Accessed March 2009.

(Updated 2012 August 1). Fazal Hussain, F. and Homoud, H. Gynecologic Tumor Markers Tumor Marker Overview. Medscape Reference [On-line information]. Available online at http://emedicine.medscape.com/article/269839-overview. Accessed October 2012.

Zieve, D. and Chen Y. (Updated 2011 December 15). CA-125. MedlinePlus Medical Encyclopedia [On-line information]. Available online at http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/007217.htm. Accessed October 2012.

(Revised 2012 October 5). Can ovarian cancer be found early? American Cancer Society [On-line information]. Available online at http://www.cancer.org/cancer/ovariancancer/detailedguide/ovarian-cancer-detection. Accessed October 2012.

Grenache, D. et. al. (Updated 2012 May). Ovarian Cancer. ARUP Consult [On-line information]. Available online at http://www.arupconsult.com/Topics/OvarianCancer.html?client_ID=LTD. Accessed October 2012.

Schmidt, C. (2011 December 05). CA-125: A Biomarker Put to the Test. Medscape Today News from J Natl Cancer Inst. V 103(17):1290-1281 [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/750770. Accessed October 2012.

Rustin, G. et. al. (2012 March 08). CA-125: To Monitor or Not to Monitor? For Ovarian Cancer Patients in Remission. Medscape Today News [On-line information]. Available online at http://www.medscape.com/viewarticle/759809. Accessed October 2012.

(2012 September). Screening for Ovarian Cancer, U.S. Preventive Services Task Force Reaffirmation Recommendation Statement. USPSTF [On-line information]. Available online at http://www.uspreventiveservicestaskforce.org/uspstf12/ovarian/ovarcancerrs.htm. Accessed November 2012.

Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2011). Mosby's Diagnostic and Laboratory Test Reference 10th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 210-211.

Clarke, W., Editor (© 2011). Contemporary Practice in Clinical Chemistry 2nd Edition: AACC Press, Washington, DC. Pp 499-500.