Ultima Modifica: 14.08.2017.
Conosciuto anche come: esplorazione rettale digitale

Questo è il test più utilizzato nella rilevazione del tumore della prostata. Il paziente giace sul lato o in posizione geno-pettorale, il medico, con l'auxilio di un guanto, inserisce un dito ben lubrificato nel retto e palpeggia la zona interna per verificare l'anormalità della prostata. La prostata è situata vicino al retto e la maggior parte dei tumori iniziano nella parte della ghiandola che può essere raggiunta dall'esame rettale. L'esame non è piacevole, ma non è doloroso.