Noto anche come
Tiroidite cronica
Tiroidite autoimmune
Ultima Revisione:
Ultima Modifica: 29.09.2017.

Cos'é la tiroidite di Hashimoto?

La tiroidite di Hashimoto è un’infiammazione della ghiandola tiroidea che frequentemente  da luogo all’ipotiroidismo, o diminuita funzionalità della ghiandola tiroidea.

Questa malattia si manifesta  più comunemente nelle donne di mezz’età ed è causato dalla reazione del sistema immunitario contro la ghiandola tiroidea. Può verificarsi nelle persone con familiarità di malattie tiroidee o con altre malattie autoimmuni, specialmente diabete di tipo I o insufficienza surrenale. I sintomi sono quelli dell’ipotiroidismo, come aumento di peso, aumentata sensibilità al freddo, e stanchezza; inoltre, la tiroide è decisamente ingrossata, in molti casi causando un gozzo visibile. Colpisce circa 1 su 10.000 persone ogni anno.

Accordion Title
Approfondimenti
  • Esami

    Il test di laboratorio usato per diagnosticare la malattia (in aggiunta ai tests di funzionalità tiroidea: TSH, T4, T3):

    • anticorpo tireoperossidasi (positivo; individua la presenza di autoanticorpi contro una proteina trovata nelle cellule tiroidee). Questi anticorpi non sono normalmente presenti, così un elevato valore  di solito indica un danno autoimmune alla tiroide, includendo la tiroidite di Hashimoto e la malattia di Grave.
  • Trattamento

    Questa malattia  è spesso lieve, e in questi casi non è necessario  nessun trattamento.
    La terapia ormone tiroideo sostitutiva può essere usata quando è presente un gozzo o è diminuito l’ormone tiroideo endogeno.