Tiroxina T4 libera

Noto anche come: T4, tiroxina libera
Nome: Tiroxina libera
Esami associati: Anticorpi tiroidei, TSH, T3

Il campione da analizzare

Cosa viene testato?
La tiroxina (T4) è uno dei due ormoni maggiormente prodotti dalla tiroide, una piccola ghiandola a forma di farfalla situata alla base del collo, appiattita contro la trachea. L’altro principale ormone è la triiodotironina (T3), che insieme alla T4 esercita un controllo sulla velocità di consumo dell’energia da parte dell’organismo. La maggior parte della T4 (e della T3) nel sangue è legato a una proteina, la restante parte è libera ed è la forma biologicamente attiva dell’ormone. Questo esame misura la concentrazione di T4 libera nel sangue.
La produzione di T4 è regolata dal un sistema a retroazione (feedback ). Quando la concentrazione di T4 diminuisce nel sangue, l’ipotalamo produce l’ormone di rilascio dell’ormone tireotropo (TRH), che stimola l’ipofisi a produrre e rilasciare l’ormone tireostimolante (TSH). Il TSH a sua volta stimola la tiroide a produrre più T4. All’aumentare della concentrazione di T4, il rilascio di TSH è inibito.
La T4 costituisce circa il 90% degli ormoni tiroidei. Quando l’organismo necessita di ormoni tiroidei, la tiroide rilascia nel circolo la T4 immagazzinata. Nel sangue la T4 è presente in forma libera o legata a proteine (principalmente alla thyroxine-binding globulin TBG). La concentrazione di T4 libera è solo lo 0.1% di quella totale. La T4 è convertita a T3 nel fegato e in altri tessuti. La T3, come la T4, è principalmente legata a proteine, ma sono le forme libere di T3 e di T4 ad essere biologicamente attive. La T3 libera è 4 o 5 volte più attiva della T4 libera circolante.
Se la tiroide non produce T4 a sufficienza, a causa di disfunzioni tiroidee o di TSH insufficiente, allora la persona affetta può manifestare sintomi di ipotiroidismo come aumento di peso, secchezza della cute, intolleranza al freddo, ciclo mestruale irregolare e affaticamento. L’ipotiroidismo non trattato, chiamato mixedema, può portare a insufficienza cardiaca, convulsioni e coma. Nei bambini l’ipotiroidismo può arrestare la crescita e ritardare lo sviluppo sessuale.
Se la tiroide produce troppa T4, la velocità delle funzioni dell’organismo aumenta con sintomi associati ad ipertiroidismo come tachicardia, ansia, perdita di peso, difficoltà a dormire, tremori alle mani e gonfiore attorno agli occhi secchi.
Le principali cause di disfunzione tiroidea sono correlate a patologie autoimmuni. Il morbo di Graves causa ipertiroidismo e la tiroidite di Hashimoto provoca ipotiroidismo. Sia l’ipertiroidismo che l’ipotiroidismo possono essere causate da tiroiditi, tumori tiroidei ed eccessiva produzione di TSH. Gli effetti di queste patologie sulla produzione di ormoni tiroidei possono essere determinati e monitorati con la misura della T4 libera.

Che tipo di campione viene richiesto?
Un campione di sangue prelevato da una vena del braccio o dal tallone dei neonati.

NOTA: Se il sottoporsi a queste analisi mediche provoca stati d' ansia o disagio, si consiglia di leggere uno o più di questi articoli Come fare fronte alla paura, al disagio ed all'ansia da test, Suggerimenti sui test ematici, Suggerimenti per aiutare i bambini ad affrontare un test medico, Suggerimenti per aiutare l'anziano ad affrontare un test medico.

Un ulteriore articolo: Breve viaggio nel laboratorio, chiarisce le modalità di prelievo del campione ematico


Esiste una preparazione al  test che possa assicurare la buona qualità del campione?
No. Alcuni farmaci possono interferire col risultato di questo esame; è opportuno informare il medico circa tutte le terapie in uso. Se il paziente è in trattamento per una malattia tiroidea, è necessario che il campione di sangue venga prelevato prima di assumere la dose quotidiana.

[Back to top]


Questo contentuto è stato modificato il30.03.2016