Potassio (K)

Noto anche come: K
Nome: Potassio
Esami associati: Cloro, Sodio (Na), Bicarbonato, Elettroliti, Aldosterone, Renina

 

In sintesi

Perché fare il test?
Per capire se la concentrazione di potassio è nel limite di normalità e per valutare lo squilibrio elettrolitico; per monitorare l’ipercalemia cronica o acuta o l’ipocalemia

Quando fare il test?
Come parte di un check- up di routine, quando il paziente mostra sintomi come debolezza e/o aritmia cardiaca, o quando si sospetta uno squilibrio elettrolitico; a intervalli regolari quando il soggetto assume particolari medicine e/o ha una patologia come  pressione arteriosa alta (ipertensione) o come una malattia renale, che possono influenzare la concentrazione ematica di potassio

Che tipo di campione viene richiesto?
Un campione di sangue prelevato da una vena del braccio

Il test richiede una preparazione?
No


Questo contentuto è stato modificato il11.12.2015