Monotest

Noto anche come: Test rapido per la mononucleosi, test per anticorpi eterofili mononucleari, Test per anticorpi eterofili, Monotest
Nome: Titolo anticorpi eterofili
Esami associati: Emocromo, Anticorpi anti virus Epstein-Barr (EBV), CMV, TORCH, Strep Throat

Cosa è misurato?
Il mono test individua anticorpi eterofili, che sono prodotti dal corpo in risposta a un’infezione da Epstein-Barr virus (EBV). EBV è molto comune. In accordo con il Centro Nazionale per le malattie infettive (NCID), circa il 95% delle persone negli Stati Uniti è stato infettato da EBV prima dei 40 anni. Si trasmette da persona a persona attraverso la saliva durante il contatto stretto. Molte volte, l’infezione si verifica nei bambini e causa pochi o nessun sintomo, ma quando si verifica la prima volta nell’adolescenza, causa la mononucleosi (mono) in circa metà di quelli infettati. Sebbene chiunque possa avere mononucleosi, molti casi si trovano nell’adolescenza e la sua prevalenza è più alta nella popolazione giovane, come si trova nelle scuole, collegi o tra i militari.

La mononucleosi è di solito una malattia autolimitante. E’ caratterizzata dalla presenza di linfociti atipici (di solito riportate come linfociti reattivi), anticorpi eterofili, e anticorpi EBV in una persona infettata. Pazienti che hanno mononucleosi tipicamente hanno febbre, mal di gola, ghiandole ingrossate, e affaticamento. Molti hanno anche ingrossamento della milza e alcuni hanno un ingrossamento del fegato. Sintomi di infezione di solito si verificano un mese dopo l’infezione e molti durano per diverse settimane. La fatica associata può durare diversi mesi.

Circa il 70-80% dei pazienti con mononucleosi produce anticorpi eterofili. Queste proteine non sono specifiche per EBV ma, quando trovati negli adolescenti insieme con i sintomi della mononucleosi, sono un buono screening per l’infezione da EBV.

 

Come si deve raccogliere il campione?
Un campione di sangue è ottenuto con inserimento di un ago nella vena  del braccio.


NOTA: Se il sottoporsi a queste analisi mediche provoca stati d' ansia o disagio, si consiglia di leggere uno o più di questi articoli Come fare fronte alla paura, al disagio ed all'ansia da test, Suggerimenti sui test ematici, Suggerimenti per aiutare i bambini ad affrontare un test medico, Suggerimenti per aiutare l'anziano ad affrontare un test medico.

Un ulteriore articolo, Seguire il campione: Breve viaggio nel laboratorio, chiarisce le modalità di prelievo del campione ematico
 


Questo contentuto è stato modificato il18.03.2009