GH

Noto anche come: hGH, Human Growth Hormone (HGH), Somatotropina, Ormone della crescita
Nome: Growth Hormone
Esami associati: IGF-1, Glucosio, Cortisolo, ACTH, TSH, Prolattina, Tiroxina T4 libera, FSH, LH, Testosterone

In sintesi

 

Perché fare il test?
Il test viene effettuato come supporto alla diagnosi di deficit o, più raramente, di eccesso di ormone della crescita (GH); per valutare la funzionalità ipofisaria; per valutare l’efficacia del trattamento per l’eccesso di produzione di GH.

Quando fare il test?
Nel caso siano presenti segni e sintomi che facciano sospettare una produzione insufficiente di GH, quali ritardo nella crescita, bassa statura, ritardo nello sviluppo nei bambini, o, talvolta, riduzione nella densità ossea o della forza muscolare e elevati livelli di grassi nel sangue negli adulti. Più raramente, quando si sospetti un’eccessiva produzione di GH con conseguente gigantismo (nei bambini) e acromegalia (nell’adulto). Quando, in presenza di alterazioni a carico anche di altri ormoni di origine ipofisaria, si sospetti un  disordine dell’ipofisi.

Che tipo di campione viene richiesto?
Di solito viene richiesto un campione di sangue prelevato dal braccio ad intervalli regolari; talvolta può essere richiesto un singolo campione di sangue, prelevato a digiuno e dopo un periodo di riposo, o in seguito ad intenso esercizio fisico o dopo la somministrazione di una soluzione contenente glucosio o arginina.

Il test richiede una preparazione?
Devono essere seguite tutte le indicazioni fornite dal personale sanitario per la preparazione al test, come il digiuno.


Questo contentuto è stato modificato il26.06.2016