Colorazione di Gram

Noto anche come: Colorazione di Gram
Nome: Colorazione di Gram
Esami associati: Test di sensibilità, Emocoltura, AFB Coltura, Esame del liquor, Urinocoltura, Gonorrea, Coprocoltura, Analisi del liquido peritoneale, Analisi del liquido pleurico, Analisi del liquido pericardico

In sintesi

 

Perché fare il test?
Per rilevare la presenza ed identificare i batteri e talvolta i funghi (microrganismi) in un campione prelevato in corrispondenza di un sito di infezione; per classificare i batteri che crescono in coltura in modo da fornire delle indicazioni per gli ulteriori test necessari alla caratterizzazione degli stessi e alla somministrazione di una terapia mirata.

Quando fare il test?
Nel caso in cui il clinico sospetti la presenza di un infezione batterica (e talvolta micotica); spesso ogni qualvolta venga richiesto l’esame colturale.

Che tipo di campione viene richiesto?
Pus, fluidi biologici, escreato o tamponi prelevati nella sede dell’infezione; un campione di batteri o funghi cresciuti in coltura.

Il test richiede una preparazione?
No, nessuna.


Questo contentuto è stato modificato il13.10.2016