Cistatina C

Noto anche come:
Nome: Cistatina C
Esami associati: Creatinina, Creatinina Clearance, EGFR, Glomerular filtration rate, Microalbumina e rapporto Microalbumina/Creatinina

Come viene utilizzato?
Quando viene prescritto?
Qual è il significato del risultato dell'esame? 
Cos'altro si deve conoscere?


Come viene utilizzato?
Cistatina C può essere utilizzata come alternativa alla creatinina e alla clearence della creatinina per valutare e monitorare disfunzioni renali in coloro nei quali si sospettino malattie renali. Potrebbe essere utile nei casi in cui si voglia determinare una precoce diminuzione della funzionalità renale (come misurato dalla EGFR) e per coloro nei quali sia problematico il dosaggio della creatinina: nei cirrotici, negli obesi, nelle malnutrizioni o in coloro che abbiano una ridotta massa muscolare (la creatinina viene prodotta nel muscolo).
[Back to top]



Quando viene prescritto?
La cistatina C non viene ancora universalmente utilizzata o accettata ma la si può prescrivere quando vi sia o si sospetti una patologia che colpisca o potenzialmente colpisca la funzionalità renale e la GFR. Il medico prescrive la cistatina C quando si cercano segni precoci di disfunzione renale o per monitorare patologie già note.

I danni possono non causare precocemente un'elevata creatinina o sintomatologia. Se il medico non fosse soddisfatto dalla clearence della creatinina o ritiene che la GFR debba essere stimata più correttamente, potrebbe prescrivere la cistatina C quale alternativa.
[Back to top]



Qual è il significato del risultato dell'esame?
NOTA: un intervallo di riferimento univoco non è disponibile per questa analisi. Infatti i valori di riferimento possono differire nei vari da laboratorio poichè dipendono da molti fattori, tra i quali l'età del paziente, il sesso, la popolazione di riferimento, i metodi analitici. Il referto del tuo laboratorio dovrebbe prevedere degli intervalli di riferimento specifici per ogni analisi. Lab Test On Line raccomanda vivamente di discutere sempre i risultati delle analisi con il proprio medico. Per maggiori informazioni sugli intervalli di riferimento vi suggeriamo di leggere questo articolo Gli intervalli di riferimento ed il loro significato.

Il medico prescriverà tale test nell'ipotesi di avere un livello di cistatina C elevato. Ad alti livelli di cistatina C nel siero corrisponde una bassa GFR e una disfunzione renale. Dato che la cistatina C viene prodotta ad un ritmo costante nell’organismo e rimossa dalla filtrazione glomerulare (successivamente abbattuta in un altro distretto renale), essa dovrebbe restare in uno stato stazionario di equilibrio se i reni funzionano efficientemente e la GFR è normale. La cistatina C potrebbe essere elevata durante patologie maligne o reumatiche, e alcuni farmaci potrebbero inficiare la sua misurazione: i corticosteroidi possono aumentarne il livello, mentre la ciclosporina diminuirlo. Normalmente non vengono inficiate tali misurazioni da gran parte dei farmaci, infezioni, dieta, infiammazione o da tumori multipli (la somma di alcuni cancri che possono essere presenti). Non sembra che interferiscano neppure il sesso, l’età (eccetto molto giovani o molto anziani), o la razza.
[Back to top]



Cos'altro si deve conoscere?
Dato che il test per la cistatina C è disponibile commercialmente da poco e il suo utilizzo è ancora controverso, esso è disponibile in un numero limitato di laboratori. Se il medico sceglie di voler effettuare tale test probabilmente il campione del vostro sangue dovrà essere inviato ad un laboratorio specializzato e questo richiederà alcuni giorni.
[Back to top]


Questo contentuto è stato modificato il09.03.2007