Apo A

Noto anche come: Apo A
Nome: Apolipoproteina A-1
Esami associati: Apolipoproteina B, Colesterolo totale, Profilo lipidico, Lp(a), Colesterolo LDL, Colesterolo HDL, Trigliceridi, Omocisteina, Rapporto Apo B/Apo A-I, Rischio cardiovascolare

In sintesi

Perché fare il test?
Per accertare se si hanno concentrazioni di Apo A-1 adeguate, in particolare se si hanno bassi valori di lipoproteine ad alta densità HDL e come supporto nella valutazione del rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare (CVD).

Quando fare il test?
Se il paziente ha concentrazioni alte di colesterolo e di trigliceridi (iperlipidemia) e/o una storia familiare di CVD; se il medico curante sta cercando di valutare il rischio di sviluppare una patologia cardiaca; quando si sta monitorando l’efficacia di un trattamento farmacologico per ridurre la concentrazione di lipidi e/o di cambiamenti nello stile di vita.

Che tipo di campione viene richiesto?
Un campione di sangue prelevato da una vena del braccio; per i neonati sangue ottenuto da puntura del tallone o del dito.

Il test richiede una preparazione?
Nessuna. Anche se questo test viene spesso prescritto insieme ad altri test che richiedono il digiuno, perciò può essere indicato al paziente di digiunare per 12 ore, prima di eseguire il test.


Questo contentuto è stato modificato il27.03.2015