Anticorpi anti virus Epstein-Barr (EBV)

Noto anche come: Anticorpi anti EBV, EBV VCA-IgM Ab, EBV VCA-IgG Ab, EBNA-IgG Ab, EA-D IgG Ab
Nome: Anticorpi di tipo IgM e IgG diretti verso l’antigene capsidico del virus Epstein-Barr, Anticorpi di tipo IgG diretti verso l’antigene nucleare; Anticorpi di tipo IgG diretti verso l’antigene precoce D del virus Epstein-Barr; Anticorpi eterofili.
Esami associati: Monotest, Emocromo, Conta dei globuli bianchi

In sintesi

Perché fare il test?
Come supporto alla diagnosi di mononucleosi infettiva e alla valutazione della suscettibilità del soggetto all'infezione da virus di Epstein-Barr (EBV); per distinguere tra un'infezione da EBV ed un'altra infezione con sintomi simili

Quando fare il test?
Quando sono presenti i sintomi della mononucleosi ma il mono test è negativo; quando una donna in gravidanza ha i sintomi dell’influenza; talora quando una persona asintomatica è stata a contatto con un soggetto affetto da mononucleosi.

Che tipo di campione viene richiesto?
Un campione di sangue prelevato da una vena del braccio.

Il test richiede una preparazione?
No.


Questo contentuto è stato modificato il27.03.2015