Anticorpi anti-endomisio, anti-trans-glutaminasi

Noto anche come: Gluten-Sensitive Enteropathy Tests
Nome:
Esami associati: Proteine Totali, Albumina, Calcio, Vitamina B12, Autoanticorpi, Vitamina D, Emocromo, CMP

1. Qual è la differenza tra la celiachia e una allergia al grano o ad altri cereali?
2. Puoi crescere di più o desensibilizzarti  alla celiachia?
3. Ho bisogno di seguire una dieta priva di glutine se mi hanno diagnosticato la celiachia ma non ho mai avuto sintomi?
4. Posso usare avena nella mia dieta?
5. Come faccio a conoscere cosa mangiare e dove posso trovare aiuto?


1. Qual è la differenza tra la celiachia e una allergia al grano o ad altri cereali?
Le allergie coinvolgono reazioni di ipersensibilità e la creazione di anticorpi IgE specifiche ai cereali come grano e segale. Questi anticorpi possono causare alcuni sintomi simili a quelli causati dalla celiachia ma essi faranno così solo per un breve periodo di tempo dopo che hai mangiato il cibo a cui sei allergico. La reazione può essere lieve o grave ma è limitata e non causa danno alla mucosa dell’intestino. Se senti che puoi avere una allergia ai cereali o al grano, chiedi al tuo medico. Lui può testare i tuoi anticorpi IgE specifici.
[Back to top]


2. Puoi guarire o desensibilizzarti alla celiachia?
No. La celiachia non guarisce. Una volta che ti è stata diagnosticata la malattia avrai bisogno di seguire la dieta priva di glutine per la vita. Se inizi a mangiare ancora glutine danneggerai ancora la mucosa del tuo intestino, può essere necessario un po’ di tempo perché i sintomi ritornino.
[Back to top]


3. Ho bisogno di seguire una dieta priva di glutine se mi hanno diagnosticato la celiachia ma non ho mai avuto sintomi?
Se hai la celiachia asintomatica si raccomanda di seguire una dieta priva di glutine. Avrai ancora i villi danneggiati nel tuo intestino e puoi avere problemi di malassorbimento che provocano malattie silenti come l’osteoporosi. Se hai dubbi circa l’accuratezza della tua diagnosi puoi collaborare con il tuo medico per verificare i risultati.
[Back to top]


4. Posso usare avena nella mia dieta?
Questo è un po’ controverso. Alcuni esperti percepiscono che l’avena dovrebbe essere evitata da quelli con celiachia mentre altri credono che molti pazienti possono tollerarne piccole quantità. Essi pensano che le proteine trovate nell’avena non contribuiscono significativamente alla celiachia. Questo è qualcosa che discuterai con il tuo medico e con un nutrizionista.
[Back to top]


5. Come faccio a sapere cosa mangiare e dove posso trovare aiuto?
Il medico ha informazioni per te sulla celiachia. Tu puoi anche visitare il links con questo articolo per più informazione e per organizzazioni che aiutano a supportare i gruppi. Poiché la malattia è molto comune (se diagnosticata) ovunque è possibile trovare aiuto.
[Back to top]


Questo contentuto è stato modificato il25.02.2009