TSH

Noto anche come: Tireotropina
Nome: Ormone stimolante la tiroide
Esami associati: T3, Tiroxina T4 libera, Anticorpi tiroidei

In sintesi

Perché fare il test?
Per fare screening e supportare la diagnosi di patologie tiroidee; per monitorare l’efficacia del trattamento terapeutico in caso di ipotiroidismo o ipertiroidismo

Quando fare il test?
Screening: fortemente  raccomandato nei neonati. Non vi è consenso unanime sull’opportunità di effettuare lo screening negli adulti ed a quale età dovrebbe essere eseguito.
Monitoraggio del trattamento: come indicato dal medico.
In altri casi: in presenza di sintomatologia caratteristica di ipotiroidismo o ipertiroidismo e/o in presenza di un ingrossamento della ghiandola tiroidea.

Che tipo di campione viene richiesto?
Un campione di sangue prelevato da una vena del braccio oppure qualche goccia di sangue ottenuta bucando il tallone del neonato.

Il test richiede una preparazione?
No; tuttavia, l’assunzione di alcuni farmaci può interferire nella determinazione del TSH, per cui è opportuno comunicare al medico tutti i farmaci in uso. Se il paziente assume ormoni tiroidei, si raccomanda che faccia il prelievo prima della dose quotidiana. 


Questo contentuto è stato modificato il31.03.2016