Marcatori di funzionalità renale


In sintesi

 

Perché fare il test?
Per la diagnosi e il monitoraggio di patologie riguardanti la funzionalità renale; possono essere utilizzati nel contesto di una valutazione generale dello stato di salute di una persona o per valutare il rischio di sviluppare una patologia renale.

 

Quando fare il test?
Nel caso in cui siano presenti segni e sintomi che facciano sospettare delle alterazioni nella normale funzionalità renale; nel caso in cui il paziente sia in terapia per qualche malattia renale; nel caso in cui il paziente presenti una patologia considerata a rischio per lo sviluppo di una patologia renale, come l’ipertensione o il diabete.

 

Che tipo di campione viene richiesto?
Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio.

 

Il test richiede una preparazione?
Può essere richiesto il digiuno (solo acqua) nelle 8-12 ore antecedenti l’esecuzione del test.


Questo contentuto è stato modificato il11.09.2016