FIP1L1-PDGFRA

Noto anche come: HES/Leucemia, Delezione 4q12 (CHIC2), Riarrangiamento genico FIP1L1-PDGFRA, FIP, FIP1
Nome: Ricerca del gene di fusione FIP1L1-PDGFRA tramite FISH o RT-PCR
Esami associati: Emocromo, IgE totali, Vitamina B12 e folati, Immunofenotipo, Aspirato Midollare e Biopsia Osteomidollare (BOM), BCR-ABL 1 fusione, Test genetici per la terapia mirata dei tumori

In sintesi

 

Perché fare il test?
Come esame di secondo livello nell’inquadramento dell’ipereosinofilia (HE), una patologia caratterizzata dall’incremento del numero degli eosinofili, un particolare tipo di leucociti, o delle sindromiipereosinofile (HES), una forma di ipereosinofilia associata a danno d’organo e dei tessuti; nella valutazione dell’efficacia terapeutica dell’eventuale trattamento di HE o HES con farmaci inibitori della tirosino-chinasi (TKI).

Quando fare il test?
In seguito all’identificazione dell’ipereosinofilia tramite l’esame dell’emocromo e dopo l’esclusione di cause secondarie, come la presenza di allergie, di infezioni parassitarie o l’assunzione di farmaci; ad intervalli regolari durante la terapia con imatinib per HE o HES.

Che tipo di campione viene richiesto?
Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio o un campione di midollo osseo ottenuto tramite biopsia osteomidollare o aspirato midollare.

Il test richiede una preparazione?
No, nessuna.


Questo contentuto è stato modificato il06.11.2016