Segni e Sintomi

La meningite e la Encefalite possono iniziare con sintomi simili all'influenza e intensificarsi nel giro di poche ore o pochi giorni. Segni e sintomi caratteristici di queste due condizioni possono sovrapporsi e possono includere:

  • Febbre
  • Mal di testa forte e persistente
  • Torcicollo
  • Sensibilità alla luce
  • Alterazioni mentali
  • Letargia

 

Altri sintomi possono includere, confusione,nausea, vomito, sfogo cutaneo rosso o violaceo, e convulsioni. I pazienti più anziani possono essere letargici e presentare pochi altri segni. Pazienti con sistema immunitario compromesso potrebbero presentare dei segni atipici. I neonati possono presentarsi irritabili e piangere quando vengono presi in braccio, vomitare, avere rigidità corporea, convulsioni, rifiutare il cibo ed avere le fontanelle sporgenti ( le due aree aperte sulla sommità del capo).

 

I sintomi della encefalite possono includere problemi neurologici, difficoltà nel leggere o nel parlare, perdita di sensibilità, paralisi parziale, convulsioni, allucinazioni, debolezza muscolare, cambiamenti di personalità e coma.

 

Complicazioni e Prognosi
L'esito delle persone con meningite e encefalite dipende dalla specifica causa della condizione, dalla severità, dallo stato di salute del soggetto e dal suo stato immunitario, e da quanto rapidamente questa condizione viene identificata e trattata.

 

I pazienti con casi leggeri possono recuperare completamente nel giro di poche settimane ma potrebbero avere anche complicazioni permanenti e persistenti

Ben il 15-25% dei neonati e il 15% degli altri pazienti con meningite batterica muoiono, anche se trattati rapidamente e in modo appropriato. Circa il 15-20% di coloro che sopravvivono possono presentare delle complicanze neurologiche comprendenti idrocefalo, sordità, cecità, convulsioni periodiche, e/o indebolimento a vari livelli dei processi legati al pensiero..

avantiindietro
Questo contentuto è stato modificato il 08.09.2010