Cos'è?

L'avvelenamento da piombo è una condizione prevenibile che deriva dall'esposizione ambientale al piombo. Questa esposizione, indicata da elevati livelli di piombemia, può esser causa di un danno permanente alla salute, specialmente tra i bambini. Secondo il Centers for Disease Control and Prevention ( CDC), circa 310,000 bambini negli Stati Uniti in età compresa tra 1 e 5 anni hanno livelli di piombemia più alti del livello di sicurezza di 10 microgrammi per decilitro.

Il piombo è un metallo tenero, resistente alla corrosione che è presente in piccole quantità nell'ambiente. Prima del 1978, era il componente più abbondante nelle vernici domestiche e nella benzina, usato nelle tubature per l'acqua, usato per saldare cibi in scatola, e messo nei pesticidi usati nei frutteti. Mentre questi usi sono stati vietati negli Stati Uniti e il piombo è controllato con molta più attenzione, è ancora utilizzato in più di 100 industrie e in una varietà di hobby.

Piccole particelle di piombo entrano nell'organismo principalmente attraverso l'inalazione o ingestione di polvere arricchita di piombo. Dai polmoni o dal tratto intestinale, il piombo si propaga al circolo sanguigno e a qualunque organo del corpo. L'organismo poi gradualmente sposta il piombo dal sangue e dagli organi in ossa e denti, dove può rimanere per decenni.Circa il 94% del piombo negli adulti e il 73 % nei bambini è alla fine immagazzinato nelle ossa. Per eliminare il piombo, l'organismo lo tira fuori dalle ossa e lo elimina nelle urine e feci. Il piombo qualche volta può anche ritornare in circolo o negli organi quando un osso si frattura o durante la gravidanza. Può esser passato dalla madre al feto e al neonato durante l'allattamento. Donne i cui feti sono esposti al piombo possono abortire o avere un parto prematuro.

L'avvelenamento da piombo può coinvolgere quasi tutte le parti del corpo, ma i suoi effetti sono più marcati nel sistema nervoso centrale e reni. Nei bambini, in particolar modo, compromette lo sviluppo cognitivo, che può portare a incapacità di apprendimento e problemi comportamentali.

L'esposizione acuta al piombo può causare encefalopatia, (alterazione funzionale del cervello), forte dolore addominale, vomito, diarrea, coma, colpo aplopettico ed in alcuni casi morte. L'esposizione cronica può causare debolezza, dolore addominale prolungato, anemia, nausea, perdita di peso, stanchezza, cefalea, e perdita della funzione cognitiva, specialmente nei bambini. L'esposizione cronica, a bassi livelli di piombo può essere asintomatica fino a quando la funzionalità renale inizia ad alterarsi.La CDC, l' American Academy of Pediatrics (AAP) e altre società ed organizzazioni hanno raccomandato che la piombemia nei bambini deve esser meno di 10 microgrammi per decilitro. Al di sotto di questa concentrazione, è improbabile che si avvertano gli effetti tossici del piombo.

Il grado di tossicità da piombo che ognuno può sopportare dipende dall'età, dalla quantità di esposizione, dal periodo di tempo di esposizione a quantità eccessive, dallo stato di salute e dallo stato nutrizionale.Pazienti che sono ferro carenti e malnutriti, per esempio, assorbono piombo più facilmente.

I bambini possono essere esposti al piombo presenti in case che sono state costruite prima del 1978. Prima del 1978, praticamente tutte le pitture contenevano piombo in gran quantità. Il deterioramento delle pitture per interni può portare perdita di frammenti di pittura, che contribuisce alla polvere di casa arricchita di piombo che i bambini possono ingerire o inalare. I suoli fuori casa possono anche contenere particelle di piombo ed esser fonte di esposizione. Secondo la CDC, circa 24 milioni di unità abitative negli Stati Uniti hanno pitture al piombo e polvere domestica contaminata da piombo. Di queste, circa 4 milioni di case hanno uno o più figli piccoli che vi abitano.

La maggior esposizione al piombo per gli adulti è legata al tipo di occupazione o hobby. Se portano a casa piombo con loro e con i loro abiti, possono anche contaminare il loro veicolo e la loro casa ed esporre al piombo i loro bambini e le consorti. Alcuni hobby possono anche esporre gente a livelli potenzialmente alti di piombo.

Elenco di lavori dove è possibile un'esposizione al piombo

  • Fusione del piombo
  • Lavoro edile
  • Saldatura di acciaio
  • Ricostruzione di ponti
  • Istruzione e pulizia in un campo di esercitazione al tiro
  • Ristrutturazione e rifiniture
  • Lavoro in fonderia
  • Riciclaggio di ferraglia
  • Lavoro di auto riparazione
  • Congiuntura di cavi

 

Hobbies dove è possibile un'esposizione al piombo

  • Sparare o pescare con piombini
  • Ristrutturazione di una casa costruita prima del 1978
  • Tiro al bersaglio in un campo di esercitazione al tiro
  • Lavoro di auto riparazione
  • Lavorazione di vetro colorato
  • Lavorazione della ceramica
  • Dipingere con colori artistici
  • Conservazione per lungo tempo di succhi di frutta in vetro piombato

 

Alcuni rimedi popolari, cibi macrobiotici, integratori, cosmetici, bigiotteria, giocattoli, e cibi in scatola importati da altri paesi possono contenere piombo. I medici dovrebbero prendere in considerazione uno screening su persone, specialmente bambini, che sono immigrati, rifugiati, o che sono stati adottati da altri paesi che sono ad alto rischio per eccessiva esposizione al piombo.

avanti
Questo contentuto è stato modificato il 14.04.2009