Noto anche come: Cardiopatie

In sintesi

Il cuore, organo centrale della circolazione, risiede nel mediastino anteriore (zona compresa tra i polmoni). La sua funzione principale consiste nel pompare il sangue in tutto l’organismo, eseguendo più di 100.000 battiti al giorno. Il sangue pompato dal cuore, trasporta l’ossigeno e i nutrienti necessari a tutte le cellule dell’organismo scambiandoli con l’anidride carbonica e le sostanze di scarto che riversa nei polmoni, nei reni e nel fegato perché vengano eliminate.
L’ossigenazione del tessuto cardiaco viene invece assicurata dal sistema di vene e arterie che irrorano il cuore. Il cuore svolge anche un’importante funzione endocrina, producendo ormoni come il peptide natriuretico atriale (ANP) ed il peptide natriurietico di tipo B (BNP), il cui ruolo fondamentale consiste nel coordinare la funzionalità cardiaca con quella dei vasi e dei reni.
Il cuore è essenzialmente un organo cavo. Esso è diviso verticalmente in due metà da un setto, e ciascuna parte del cuore è composta di due camere interne - un atrio nella parte superiore ed un ventricolo nella parte inferiore. Il sangue venoso entra nel lato destro del cuore attraverso l'atrio destro e viene pompato dal ventricolo destro ai polmoni, dove viene rilasciata l'anidride carbonica e legato l’ossigeno. Il sangue ossigenato al livello polmonare entra nuovamente nel cuore all’interno dell'atrio sinistro e viene pompato dal ventricolo sinistro nelle arterie che lo conducono in tutti i distretti dell’organismo.
La direzione e il flusso di sangue attraverso le camere interne del cuore, viene regolata grazie a quattro valvole cardiache. Il caratteristico “battito” cardiaco è dovuto proprio all’apertura ed alla chiusura di queste valvole.
Il cuore è essenzialmente un muscolo, ed è chiamato miocardio. Il tessuto che ricopre internamente le camere cardiache e le valvole, viene chiamato endocardio. Esternamente invece è rivestito dal pericardio - una membrana stratificata con una componente fibrosa sulla parte esterna ed una sierosa sul lato interno. Il pericardio ha una doppia funzione: forma una barriera protettiva intorno al cuore e ne consente il battito in un ambiente praticamente privo di attrito.

avanti
Questo contentuto è stato modificato il 10.05.2017