Acido Valproico

Noto anche come: Valproato (nome commerciale Depakin)
Nome: Acido Valproico
Esami associati: Carbamazepina, Fenitoina

In sintesi

Perché fare il test?
Per determinare la concentrazione ematica di Acido Valproico in modo da mantenerla ad un livello terapeutico o per rilevarne la tossicità.

Quando fare il test?
All’inizio della terapia per determinarne il dosaggio terapeutico; ad intervalli regolari per monitorarne i livelli ematici; al bisogno, per determinare concentrazioni troppo basse o eccessive (potenzialmente tossiche).

Che tipo di campione viene richiesto?
Un campione di sangue venoso prelevato dal braccio.

Il test richiede una preparazione?
No, nessuna in particolare.  Ma è necessario concordare con il proprio medico la tempistica per l’esecuzione del prelievo. Infatti questa può variare in base al dosaggio e alla formulazione del farmaco che potrebbe essere a lento rilascio. Di solito si raccomanda di eseguire il prelievo subito prima dell’assunzione della dose di farmaco successiva.


Questo contentuto è stato modificato il31.01.2017